Myaccount

VIVI IL BRIVIDO DEL GIOCO

GIOCA GRATIS

I cinque giocatori della Premier League che sono sottovalutati dai propri manager

Ruben Loftus-Cheek

Ruben Loftus-Cheek - chelsea

Hudson-Odoi non è l’unico giovane nella squadra di Maurizio Sarri che sta considerando di lasciare la squadra. Loftus-Cheel ha dimostrato più volte di aver un gran potenziale, in generale, di far buon uso delle sue brevi apparizioni in campo. Ha segnato tre volte, nonostante abbia partecipato ad un solo match. Il ventiduenne sta pensando di discutere il suo futuro con il suo club. Un prestito o una vendita ad una squadra minore della EPL potrebbe essere la prossima mossa a questo punto. Nel gioco di FootballCoin il giocatore ha segnato un numero impressionante di punti 203.

Danny Welbeck

Una volte era l’orgoglio dei fan del Manchester United e dell’Arsenal. Welbeck ha visto però diminuire la sua fame nei Gunners. L’attaccante ha ricevuto poche opportunità di mostrare le sue abilità. Ma queste potrebbero essere sfruttate nella seconda parte della stagione quando un paio di gambe fresche potrebbero essere utili.

Erik Lamela

Erik Lamela - tottenham

E’ sempre sorprendente che un giocatore del calibro di Lamela abbia avuto così poche chance questa stagione negli Spurs. L’argentino ha presenziato sul campo cinque volte in tutta la stagione. Ha giocato bene generalmente e gli Spurs hanno sfruttato bene le sue abilità nei passaggi e nei cross. Non ci sono segni di scontento al momento, ma sicuramente, bisogna prestare attenzione perché potrebbe essere persuaso a giocare altrove.

Ademola Lookman

Il ventunenne è diventanto lentamente parte dell’Everton. Lookman è entrato in campo undici volte questa stagione, anche se dieci di queste sono state per una sostituzione. Le buone performance durante il suo prestito al RB Leipzig, una partita di successo contro il Lincoln City e il gioco scadente di Theo Walcott potrebbero essere la prova che questo giocatori meriti più possibilità.

Ilkay Gundogan

Ilkay Gundogan - manchester city

Certo, Gundogan sta facendo la sua parte nel tentativo della City di mantenere il titolo nella EPL. Tuttavia, il fatto che non venga preso in considerazione per ogni partita è in qualche modo una sorpresa viste le sue eccellenti statistiche. E’ stato solo nove partite, nonostante abbia superato il 90% di accuratezza, offrendo 4 assist durante EPL e altri quattro assist nel City calpestare Rotherham United nella FA Cup. Però il momento Gundogan sembra felice del suo ruolo nel club.

Eduard Bănulescu

 

VIVI IL BRIVIDO DEL GIOCO

Crea dei team, colleziona giocatori e vinci le competizioni
GIOCA GRATIS
Web
Analytics