Myaccount

VIVI IL BRIVIDO DEL GIOCO

GIOCA GRATIS

La Russia vince in grande contro l’Arabia Saudita,ma le grandi sfide stanno arrivando

Giugno 15, 2018

L’ Arabia Saudita ha dimostrato la scorsa notte che aver un buon possesso di palla non porta necessariamente a buone performance. Mr. Pep Guardiola sicuramente avrebbe da ridire, ma i giocatori dell’Arabia Saudita hanno avuto 60% del possesso di palla e comunque hanno subito una perdita di 5-0.

Inoltre non hanno registrato nemmeno un tiro in porta.

Questa però non è la loro prima disastrosa sconfitta nel Mondiale: la prima di queste è avvenuta nel 2002 contro la Germania, con un punteggio di 8-0 e la loro performance di ieri sera ricorda tremendamente quella partita del 2002.

L’Arabia Saudita avrà due altre chance per provare sè stessa, prima contro l’Uruguay e poi contro l’Egitto. Come non mai questa squadra ha bisogno di dimostrare che meritano di partecipare a questo mondiale.

Vittoria russa ha sollevato il morale dei suoi tifosi: più di 70.000 erano lì per assistere a questo successo di largo margine. Il vantaggio, però, non racconta tutta la storia: purtroppo le tecniche di gioco di questa squadra sono da migliorare e un avversario più esperto ne trarrebbe sicuramente vantaggio.

Per arrivare agli stadi successivi la Russia ha bisogno di un’altra vittoria. L’ Egitto di Salah e l’Uruguay di Salani e Suarez promettono di essere avversari difficili e, per questo, sia la Russia che l’Arabia Saudita hanno bisogno di giocare delle partite migliori le prossime volte. Sennò è naturale che sia Egitto che Uruguay avranno un vantaggio nel round del 16.

Il mondiale diventa ogni giorno sempre più interessante per i fan. Certamente ogni match verrà ospitato nelle competizioni di FootballCoin gratuitamente.

Giocatori migliori della serata:

Aleksandr Golovin – Probabilmente il man of the match. Ha segnato un goal e fornito due assist

Yuri Gazinskiy –Ha segnato una volte e ha aiutato la sua squadra a fare una pressione più efficace e di conseguenza l’Arabia Saudita è stata tenuta lontana dalla porta

Artem Dzyuba – Entrato durante il secondo tempo e ha messo costantemente sotto pressione la difesa araba e infine è riuscito pure a tirare, con successo, in porta.

Le più grandi delusioni:

Mohammed Al Sahlawi – é stato uno dei più alti marcatori durante le qualifiche, ma la scorsa notte non è stato di gran impatto. Non ha creato nessuna chance per il team e sembrava senza uno scopo.

Osama Hawsawi – Avrebbe dovuto essere la colonna portante della difesa, ma i suoi errori hanno aiutato la Russia ad avere un punteggio così alto.

Fedor Smolov – Nonostante la vittoria del suo team, non ha dato una performance incredibile sul campo. é stato rimpiazzato da Artem Dzyuba che ha fatto bene. Smolov, se in forma, potrebbe comunque perdere il suo posto di partenza.

VIVI IL BRIVIDO DEL GIOCO

Crea dei team, colleziona giocatori e vinci le competizioni
GIOCA GRATIS
Web
Analytics