La Romania e il Fantacalcio! La Liga 1

Liga 1 è il primo livello del calcio rumeno e, per decenni, è stata una delle più importanti competizioni sportive europea. La Federazione è stata istituita all’inizio del secolo e , durante questo periodo, il calcio rumeno e la sua lega nazionale hanno subito molti cambiamenti. In tutto questo, le squadre e i calciatori migliori sono riusciti a scalare le classifiche e farsi un nome. Essendo uno dei campionati più emozionanti ed emozionanti in Europa, FootballCoin è orgoglioso di includere tutte le partite della Liga 1 tra i suoi concorsi di calcio fantasy.

FootballCoin - Free Fantasy Football game

Ma, quanto è popolare la Liga 1 tra il pubblico rumeno? Studi recenti hanno dimostrato che i fan hanno sempre sostenuto il campionato con grande fervore. Infatti, è il secondo evento calcistico più visto, vicino alla Champions League. Il fandom di calcio in Romania rimane ai massimi storici.Si dice spesso che i tifosi tendono ad essere fedeli alle loro squadre preferite per tutta la vita. Questi fan tendono a passare molto tempo a guardare le loro squadre, a discuterne e, soprattutto, a fare scegliere la loro squadra per il fantacalcio.

Com’ è nata la Liga 1?

Per tutta la durata del secolo scorso, il calcio è stato lo sport più popolare in Romania. La Federcalcio rumena è stata fondata nel lontano 1909. Nel 1922 la nazionale rumena aveva disputato la sua prima partita internazionale, guadagnando una vittoria sulla Jugoslavia.Successivamente, la Romania prese parte al primissimo torneo di Coppa del Mondo, nel 1930, e si distinse per essere stata la prima squadra a iscriversi alla competizione. Durante i successivi 12 anni, la Romania ha preso parte ai successivi(?) tornei di Coppa del Mondo e ha lavorato sodo per portare in campo del calcio di alto livello.Ianis Hagi, formerly of Liga 1 side Viitorul currently playing for Genk in BelgiumI primi campionati includevano squadre come l’Olympia București, il Chinezul Timișoara, e il Ripensia Timișoara. Nonostante queste squadre non sono riuscite a mantenere la loro tradizione vincente nell’età moderna(?), la maggior parte di questi club esiste ancora, solo che gioca nella campionato di livello inferiore.

A partire dal 1922, furono istituiti campionati di livello inferiore. Alla principale lega di calcio venne dato il nome di Divizia A, un nome che alla fine cambiò con il marchio moderno della Liga 1.

La squadra nazionale rumena fece alcune delle sue migliori prestazioni nei primi anni ’70. La squadra si è qualificata ancora una volta per i Mondiali, dopo una lunga pausa. È stato un torneo degno di nota soprattutto per il successo ottenuto nei testa a testa con gli ex vincitori della Coppa del Mondo, il Brasile e l’Inghilterra.

Gli anni ’60 videro emergere le squadre che avrebbero dominato il calcio rumeno per i decenni successivi. Club come la Steaua, la Dinamo e il Rapid (tutte squadre di Bucarest), nonché l’Universitatea Craiova o UTA che hanno combattuto per ottenere il massimo dei punti in Liga 1. Molti di questi club hanno anche lasciato il segno anche nelle competizioni internazionali europee.

Gheorghe Hagi e l’ascesa del calcio rumeno

Alla fine degli anni ’80, il calcio rumeno era pronto per entrare nell’era moderna. Una generazione di giovani giocatori era in testa alla classifica sia a livello nazionale che di club. Si deve tenere a mente che fino alla Rivoluzione del 1989 ai giocatori rumeni era proibito giocare per squadre straniere.Probabilmente il più grande risultato per un club della Liga 1 è arrivato nel 1986 quando lo Steaua Bucarest è riuscito a vincere la Coppa dei Campioni (il predecessore della Champions League) contro una delle squadre più importanti a livello europeo: il FC Barcelona.

Un grande numero di giocatori ,che avevano portato la vittoria dalla parte della Steaua durante le competizioni europee, faceva parte della prima squadra della rumena. Questo è stato anche il momento in cui giocatori come Gheorghe Hagi e Gică Popescu hanno iniziato ad essere i punti di riferimento della loro squadra. Presto il team si guadagnò ancora una volta i punti di qualificazione ai Mondiali e ai tornei europei.

Il momento di grande splendore della nazionale rumena è arrivato nel 1994, durante il mondiale che si è tenuto negli Stati Uniti. La squadra ha giocato in modo memorabile e ha potuto accedere alla fase finale del torneo.Questo rimane il più grande successo internazionale della Romania.

Le squadre della Liga 1 e i loro successi nelle competizioni internazionali

La vittoria dello Steaua Bucarest durante la Coppa dei Campioni è di gran lunga il risultato più importante ottenuto da una qualsiasi squadra di calcio rumena. Ma è tutt’altro che il loro unico successo europeo. Steaua (conosciuto ora in Liga 1 e FootballCoin FCSB a seguito di un caso di violazione del copyright) ha vinto la Supercoppa europea nel 1986 ed è arrivato secondo nella Coppa Internazionale. Tre anni dopo, una squadra leggermente modificata, raggiunse nuovamente la finale di Coppa dei Campioni. Questa volta la squadra rumena ha perse contro il Milan.

La Dinamo Bucarest è stata, per molti anni, la seconda squadra di calcio più famosa della Romania. La Dinamo può vantare grandi successi , come il raggiungimento della semifinale della Coppa dei Campioni nel 1984. Nel 1990 il club raggiunse la semifinale della Coppa delle Coppe, ma venne sconfitto dal club belga Anderlecht.

Vincitori di quattro titoli del campionato domestico, la Universitatea Craiova, hanno preso parte ad una delle partite più emozionati in Europa durante il 1980. Grazie alla squadra composta da giocatori di grande talento, il team è arrivato in semi finale dell’ UEFA Cup (l’Europa League dei giorni nostri) durante la stagione 1983/1984 e anche nei quarti di finale della Champions League tra il 1981/82.

Con la rivoluzione

I cambiamenti politici del 1989, la rivoluzione rumena, hanno messo fine al divieto dei giocatori provenienti dalla Romania di giocare e viaggiare all’estero. Infatti, già metà del 1990 la maggior parte dei giocatori faceva parte dei club europei più famosi.

I primi anni 90 hanno però segnato l’inizio del declino in termini di qualità per la Liga 1. I club hanno avuto, in generale, molti problemi a passare le qualifiche per le competizioni europee e sempre meno squadre famose hanno mostrato interesse verso i giocatori rumeni.

Passo dopo passo, la Liga 1 ha iniziato a riprendere terreno. I vecchi derby sono ritornati interessanti per il pubblico e i nuovi giocatori cominciavano ad essere venduti all’estero per delle grandi cifre. E, alcune squadre, le più famose sono la Steaua e il Rapid Bucharest, hanno raggiunto di nuovo dei buoni risultati nelle competizioni europee.

E ora com’è la Liga 1?

Attualmente, la Liga 1 è vista da numerosi esperti come una delle competizioni calcistiche più imprevedibili e vibranti di tutta Europa. All’interno del territorio rumeno, la competizione rimane estremamente popolare e la maggior parte della popolazione del paese mostra, almeno, le conoscenze di base delle squadre e dei giocatori attivi nella Liga 1. Ci sono ovviamente anche numerosi fan sfegatati.

Mentre alcuni dei famosi club tradizionali hanno subito numerosi cambiamenti negli ultimi anni (molti non sono attualmente attivi nella Liga 1), altri sono migliorati e hanno quasi preso il loro posto. Club come Viitorul, Universitatea Craiova e Poli Iași sono emersi come le nuove forze del calcio rumeno, concentrandosi su una strategia che incoraggia lo sviluppo dei giovani.È stato il nuovo gruppo di giovani giocatori che ha aiutato la squadra rumena Under 21 a raggiungere la fase semifinale del torneo europeo nel 2019. Molte squadre hanno posto la loro attenzione principalmente sui giovani, quindi è certo che la Liga 1 potrebbe aumentare di prestigio ulteriormente.

Gli ultimi anni si sono anche dimostrati molto interessanti dal punto di vista dei giocatori internazionali che si uniscono ai ranghi della Liga 1. Giocatori di talento provenienti da paesi come Portogallo, Serbia o Brasile hanno cominciato a presenziare nel calcio rumeno.

Con una vasta gamma di giocatori interessanti tra cui scegliere, la Liga 1 rumena è una delle competizioni calcistiche da tenere d’occhio. FootballCoin è lieto di tenere traccia di tutti i dati in arrivo dalla competizione e di includere tutte le sue partite nei suoi concorsi di fantacalcio

Il fantacalcio in Romania. La sua storia e il suo potenziale

I tifosi rumeni sono rimasti molto indietro rispetto alle loro controparti europee nell’ambito del fantacalcio. Il primo gioco di questo genere è apparso nel 1997 ed è stato subito supportato da una delle maggiori testate sportive del paese. Coloro che erano interessati a giocare dovevano compilare un modulo con i nomi e i codici appropriati dei giocatori che desideravano scegliere per la loro squadra di fantasia della Liga 1.

Mentre il gioco, le sue regole e persino il suo nome sono cambiati nel corso degli anni, alcuni dei suoi aspetti di base sono rimasti gli stessi. Agli allenatori viene assegnato un budget per iniziare la stagione. E viene chiesto loro di scegliere una squadra definitiva per la Liga 1. A ciascuno dei giocatori della Liga 1 è stato fornito un certo valore numerico. Ciò è determinato in base alla reputazione e al valore di mercato del calciatore. La bozza finale può superare il budget deciso inizialmente per la squadra.

E su FootballCoin?

FootballCoin, in molti versi, ha cercato di portare avanti la sua filosofia di gioco. Tuttavia, la piattaforma ha introdotto una serie di nuove opzioni con l’intenzione di migliorare l’esperienza di gioco per la Liga 1. Per prima cosa, FootballCoin è un gioco di sport quotidiano e gli utenti devono scegliere una nuova squadra di prova per ogni nuova settimana.

I giocatori non vengono più rappresentati da un valore numerico, ma dà delle carte collezionabili a pagamento e gratuite. Queste carte devono essere acquistate usando la valuta del gioco: la XFC. Dopo l’acquisto, l’utente può utilizzare la carta per ogni altra competizione che coinvolge il giocatore rappresentato su di essa.Per quanto riguarda la criptovaluta, FootballCoin ha introdotto un nuovo sistema, anche facile da utilizzare, dove tutte le transazioni vengono registrate sul sistema blockchain di FootballCoin. La blockchain è stata creata utilizzando la multichain technology.

In tutti i giochi come FootballCoin l’evoluzione dei giocatori viene monitorata da vicino. Gli allenatori virtuali vengono incoraggiati a creare il loro team e poi sono inseriti in una classifica in base al punteggio guadagnato.

Scegli il tuo team di fantacalcio per la Liga 1

Ci sono diversi tipi di strategie che puoi adottare per il tuo team. Infatti, la squadra può essere formata in diversi modi e gli allenatori migliori, cioè quelli che guadagnano più punti, sono quelli che capiscono meglio le dinamiche di gioco e il talento dei giocatori coinvolti nella partita.

La Liga 1 non è un’eccezione, con tutti i suoi giocatori disponibili per le competizioni di FootballCoin. Il gioco di per sé offre un’ampia scelta di risorse che permettono di capire che squadra potrebbe darti il migliore risultato.

Le nuove notizie, i suggerimenti sui giocatori migliori e le dettagliate statistiche sono disponibili sul sito di FootballCoin e tutti gli allenatori possono consultarle e prendere le loro decisioni di conseguenza.

Il calcio quotidiano per la Liga 1

La prima versione del fantacalcio europea aveva preferito dare uno stampo stagionale al suo gioco. Ciò significa che era richiesto agli allenatori di fare delle scelte ad inizio stagione che sarebbero rimaste inalterate fino alla fine. Erano possibili solo pochi cambiamenti a settimana e sempre sottoposti ad un budget. All’inizio del gioco del fantacalcio questi cambiamenti non erano di certo una cosa facile: dovevano essere comunicati tramite posta o telefonicamente.

FootballCoin, però, è un gioco quotidiano. Gli allenatori virtuali possono prendere delle decisioni ogni giorno per ogni nuova competizione. I tornei rappresentano, solitamente, una settimana di una particolare lega. Le competizioni possono anche essere create: puoi inserirci le partite da più leghe diverse.

Ciò significa, per esempio, che gli allenatori dovranno scegliere una nuova squadra per ogni partita che coinvolge la prima lega rumena. Questo sistema incoraggia la competitività tra gli utenti che sono spinti a dare il Massimo ogni settimana.

Le competizioni pubbliche e private

Le partite della Liga 1 vengono normalmente raggruppante nei tornei di FootballCoin. I team migliori sono premiati con la XFC. I premi sono erogati da FootballCoin. Questi sono i tornei pubblici a cui tutti possono partecipare.Tuttavia, gli utenti possono anche creare i propri tornei. In questi casi, gli organizzatori hanno la possibilità di scegliere le partite che desiderano. L’organizzatore può anche scegliere l’ ammontare del premio e la quota di iscrizione che i partecipanti a questo evento privato dovranno pagare.

Infine, i gestori possono decidere se desiderano mantenere il loro evento aperto per tutti gli utenti disposti a pagare la quota di iscrizione o se desiderano mantenerlo limitato ad alcuni dei loro amici. Per quest’ultima scelta, gli organizzatori devono semplicemente fornire una password. I loro amici dovranno utilizzare la password al momento dell’iscrizione al concorso.

L’organizzazione di concorsi privati aiuta per poterti vantarti con i tuoi amici in caso di vittoria, ma può trasformarsi in uno sforzo proficuo. Questo perché, automaticamente, l’organizzatore del concorso riceve una percentuale dell’intera quota raccolta. La percentuale è in proporzione alla al punteggio dello stadio. Naturalmente, i concorsi organizzati su uno stadio 5 *, senza restrizioni in termini di numero di utenti, potranno ricevere la percentuale più alta. I premi, ovviamente, vengono forniti utilizzando la criptovaluta XC, la stessa criptovaluta di FootballCoin

FootballCoin, un gioco costruito sulla blockchain e che usa la sua criptovaluta

La tecnologia Blockchain è destinata, agli occhi di molti, ad innovare numerosi settori. Agendo come libro mastro pubblico, la blockchain risolve una serie di problemi. È sia veloce e che trasparente nello scambio di dati. E può essere utilizzato con successo in quasi tutti i settori. L’obiettivo di FootballCoin è quello di utilizzare la potenzialità della blockchain nel mondo degli sport di fantasia.

In questo modo, gli appassionati di football fantasy possono essere certi che qualsiasi transazione effettuata nel gioco sarà immediatamente visibile. Questo aiuta anche a mantenere alto il livello di sicurezza. E, usando la propria blockchain, quella sviluppata utilizzando la tecnologia multichain, FootballCoin può garantire che le transazioni, come lo scambio delle carte dei giocatori, vengano eseguite praticamente all’istante. Nel garantire che l’ ecosistema potesse essere costruito come i creatori di FootballCoin lo avevano immaginato, gli sviluppatori hanno optato per introdurre una criptovaluta nel gioco, la moneta XFC. La moneta può esser utilizzata nel gioco per effettuare diverse azioni come l’iscrizione alle competizioni private o per comprare una carta collezionabile.

Bisogna sottolineare che la maggior parte delle carte giocatore e degli eventi nel gioco sono gratuiti. La XFC può essere guadagnata, poichè viene messa in palio come premio nelle competizioni. Può essere anche scambiata grazie a dei servizi di scambio con altre criptovalute.

Le caratteristiche della XFC

A prima vista, uno dei principali vantaggi della moneta XFC è di essere la soluzione ai problemi degli utenti. Infatti, molti tipi di gioco simili sono certamente eccitanti da giocare, ma non premiano adeguatamente chi ci gioca. Cosa vinci su FootballCoin? Il gioco ti dà la possibilità di ottenere premi reali sotto forma di moneta XFC. Una volta vinti, i premi rimangono per sempre nelle mani degli utenti.Possono scegliere di usarla nel gioco, archiviarla nel portafoglio FootballCoin o nel gioco o scambiarla come criptovaluta sui vari siti di scambio. Come il gioco dà la possibilità di inventarsi molte strategie per la tua squadra, gli utenti sono incoraggiati ad utilizzare la criptovaluta disponibile in molti modi diversi.

Ci sono due caratteristiche principali che rendono la criptovaluta XFC un progetto molto interessante. Da un lato, ricevere la XFC come ricompensa per aver giocato bene nei concorsi di calcio di fantasia è sicuramente un modo innovativo per risolvere il problema sopracitato con l’utilizzo della criptovaluta. Però, in che modo la XFC è diversa dai Bitcoin? La XFC condivide la maggior parte delle caratteristiche delle altre criptovalute come Bitcoin o Ethereum.

D’altra parte, l’XFC è un token digitale, che in sostanza offre al proprietario molte opzioni di gioco su FootballCoin. Infatt,i l’utente può partecipare a concorsi, acquistare le carte, scambiare la XFC in borsa, ecc., Gli utenti hanno, in sostanza, molte possibilità su come credono che il gioco dovrebbe evolversi. In altre parole, è la comunità di utenti che crea l’ecosistema del gioco e lo modifica, naturalmente, senza l’intervento degli sviluppatori.

Le carte e le criprovalute emesse in un ammontare limitato

Infine, si deve dire che, a differenza di altri giochi, la criptovaluta XFC è stata emessa in quantità limitata. Ciò è stato ispirato dal progetto originale dei Bitcoin. Ciò significa che non esistono troppe monete, che non possono essere create altre monete dagli sviluppatori o dagli utenti e che le risorse devono circolare liberamente in tutto il mercato per aiutare gli utenti a raggiungere i loro obiettivi.

Lo stesso vale per le carte collezionabili. Anche queste sono stati emesse in un numero limitato e danno a pochi giocatori i diritti di usarle nel modo che ritengono opportuno. E’ fondamentale che il gestore che sceglie di investire in una carta di Lionel Messi o Cristiano Ronaldo sia compreso nel ristretto gruppo di quelli che possiedono la carta e che possono usarla.

Al contrario, le carte classificate al di sotto di 2 * non vengono emesse sulla blockchain di FootballCoin e quindi non fanno parte del sistema di carte collezionabili che abbiamo menzionato in precedenza. Questi non vengono emesse in quantità limitata e tutti gli utenti possono utilizzarle indistintamente.

In questo modo, tutti gli allenatori del gioco hanno la possibilità di usare le loro conoscenze ed essere competitivi nelle gare. Significa anche che i collezionisti, o quelli che vogliono essere tra i pochi eletti che sono in grado di usare l’abilità del famoso giocatore, possono avere la possibilità di soddisfare i propri desideri.

Le carte collezionabili e il fascino che provano gli esseri umani per le storie

È naturale, come esseri umani, circondarci di cose che ci ricordano ciò che ci dà più gioia. E’ per questo per cui gli appassionati di musica cercano sempre di arricchire con un nuovo CD, vinile o cimelio, la loro collezione. Infatti un appassionato di cinema vuole possedere molti film o poster.

Oltre a svolgere un ruolo diretto in una di queste attività, o parlare con persone che la pensano allo stesso modo, creare collezioni è il modo migliore per testimoniare la nostra passione. Con così tanti appassionati di calcio in tutto il mondo, non sorprende che l’industria del merchandising del calcio, abbia avuto un tale successo.Le carte collezionabili, sia in forma fisica che digitale, sono un’usanza radicata nella cultura del calcio.

Che si tratti di carte, adesivi o la loro rappresentazione digitale, i fan, giovani e meno giovani, sono noti per sviluppare un vivo interesse per ogni oggetto che potrebbe permettergli di iniziare una nuova collezione.

Le carte collezionabili di FootballCoin funzionano più o meno allo stesso modo. Da un lato, queste carte hanno uno scopo pratico: i gestori possono usarle all’interno del gioco. D’altra parte, alimenatano le nostre emozioni e il nostro amore per il calcio, per alcune squadre e giocatori.

E, ugualmente ad una preziosa collezione di carte da baseball di cui il proprietario si prende cura, la collezione di FootballCoin può anche essere protetta, utilizzata o dotata. Il proprietario delle carte di FootballCoin può rimanerne il proprietario per sempre. Il valore della carta nel gioco non diminuirà mai e potrà essere sempre utilizzata, anche al di fuori di esso.

Il ruolo delle carte stadio

Le carte stadio in FootballCoin hanno molte delle funzioni delle carte giocatore. Ogni carta raffigura uno stadio esistente e include le informazioni essenziali sui campi da calcio.Le carte hanno lo scopo di permettere ai giocatori di creare i propri tornei personali. Ciò significa che ogni evento, che sia pubblico o privato, può essere creato grazie ad una di queste carte. Per rispettare la realtà che ci circonda: uno stadio più grande potrà ospitare una competizione più grande. A seconda del livello della carta stadio cambierà il numero dei partecipanti.

Esattamente come le carte giocatore, le carte stadio vengono divise in gratuite e collezionabili. Gli stadi che non devono esser pagati possono essere utilizzati da ogni giocatore per organizzare delle competizioni con un numero massimo di 11 partecipanti.Gli organizzatori possono decidere altri dettagli del torneo, come la quota d’entrata, le partite e il livello dei partecipanti.

Puoi acquistare le carte stadio nella sezione dedicata al calciomercato su FootballCoin( o ti può essere donata). Ci sono altri stadi con 3, 4 o 5 stelle. Questi possono contenere più partecipanti e i pochi stadi che sono di livello 5, non hanno nessuna restrizione sul numero di giocatori che possono iscriversi al torneo.Come le carte collezionabili, anche le carte stadio sono presenti nella piattaforma in numero limitato. Ciò significa che se deciderai di acquistare una carta stadio 5*, solo tu e pochi altri potete vantarvi di questo traguardo.

Inoltre, i propetari delle carte stadio possono essere motivati dal fatto che riceveranno una parte dell’intero premio per ogni competizione che organizzeranno. Ciò significa che grazie alle loro capacità di marketing, loro riceveranno una quota più profiqua del premio anche se non parteciperanno ai tornei.

E’ facile giocare nella Liga 1 se sei un Pro

In linea con la filosofia di dare molta libertà di scelta agli utenti, FootballCoin include due livelli di gioco chiamati Facile e Pro. Mentre non c’è nulla di facile in nessuno dei due, la differenza tra i due è il sistema di punteggio. La modalità facile include le variabili del sistema di punteggio più utilizzate nella maggior parte delle gare di fantacalcio. Il numero ridotto di variabili può essere ,ad esempio, i goal, gli assist, i goal subiti,ecc.

La modalità Pro tende ad approfondire ulteriormente con l’analisi del giocatore. Il sistema di punteggio qui esamina anche elementi come passaggi riusciti, contrasti, prestazioni complessive, ecc. Questo tipo di torneo è un prefetto per gli utenti che vogliono cimentarsi nell’analisi statistica e che sanno esattamente cosa cercare in un giocatore. Ad esempio, un centrocampista valido deve fornire numerosi passaggi corti con successo in una partita e così l’utente può costituire la base di una squadra vincente. E’ noto che un terzino fornisce assist ai suoi compagni di squadra.

La Liga rumena 1 si gioca usando la modalità facile. I fan di alto livello rumeno possono scegliere la loro squadra migliore tra tutti i giocatori iscritti alla competizione. In base al tempo di gioco, ai goal, agli assist, agli goal subiti, ecc., I giocatori riceveranno un punteggio. Verrà quindi aggiunta la valutazione di tutti i giocatori che compongono la squadra. Gli allenatori di calcio virtuale della Liga 1 riceveranno quindi premi in XFC in base alla loro prestazione nella gara su FootballCoin.

Come sarà il futuro della Liga 1?

Le statistiche descrivono chiaramente il calcio e gli sport di fantasia in Romania. Da un lato, la popolarità del calcio nel suo insieme non mostra segni di cedimento. La Liga 1 rimane una delle competizioni sportive più apprezzate dai fan rumeni. D’altro canto, ogni anno che passa, i fan mostrano una maggiore volontà di abbracciare sport fantastici e altri giochi che consentono loro di vivere il loro sogno di essere un allenatore di calcio.

Il gioco di FootballCoin sembra risolvere tutte queste esigenze in modo semplice e divertente. I fan giocano su una piattaforma attraente, completamente funzionale e gratuita. Sono tenuti a utilizzare la loro vasta conoscenza della Liga 1 per giocare. Quelli che riescono a fare del loro meglio vengono premiati. FootballCoin mira a creare una vivace comunità di giocatori di fantacalcio. I

l gioco di FootballCoin mira a completare il suo obiettivo finale, quello di colmare il divario esistente tra sport di fantasia e criptovaluta. Liga 1, uno dei campionati di calcio più emozionanti in Europa, è una componente per aiutare FootballCoin a raggiungere il suo obiettivo. Il progetto spera di servire come esempio di come la tecnologia blockchain e la criptovaluta possano essere utilizzate in una vasta gamma di settori e di come sia possibile l’adozione di massa dei due e che ciò possa servire l’interesse superiore di molti.

Per quanto riguarda i tifosi di fantacalcio, continuiamo a incoraggiarli a sfruttare le loro abilità e conoscenze, creare una squadra eccezionale in Liga 1 o in una delle caratteristiche dei campionati del gioco, agire come un vero allenatore e ricevere ricompense per il loro sforzo .